‘ARSENICO E SCELLERATI PROGETTI’, il nuovo libro di Roberto Barocci parla anche di noi

E’ stato pubblicato il nuovo libro di Roberto Barocci sui disastri ambientali in Maremma, passati, presenti e futuri.
Ricco di documentazione, basato su dati certi e fonti ‘ufficiali’, il lavoro di Barocci, che ha come sottotitolo ‘Cronaca di abusi ed omissioni a danno delle acque potabili’ pone l’accento sull’avvelenamento delle acque, in particolare a causa dell’arsenico.
Il libro è volutamente ‘No copyright’, cioè senza diritti riservati, per permetterne la più ampia diffusione che –si spera– porti, soprattutto nelle popolazioni della Maremma e dell’Amiata, ad una presa di coscienza e un nuovo e più determinato impulso ad attivarsi in difesa del territorio, delle acque, della salute, in sostanza, del futuro dei nostri figli e di questa ‘terra amara’.
Un capitolo è interamente dedicato alla vicenda che più ci sta a cuore, cioè al problema della geotermia in Amiata e la relazione con l’acquifero potabile che, ricordiamo sempre, serve oltre 700 mila persone su tre province, Grosseto, Siena e Viterbo.
Il libro lo trovate in edizione cartacea nelle ‘migliori’ librerie e , ad un prezzo ‘politico’, presso il nostro banchetto nelle iniziative in cui SOS Geotermia è presente, oppure, in edizione digitale (pdf) scaricandolo dal sito personale di Roberto, dove trovate anche altre interessanti notizie.

Riportiamo l’indice dei capitoli:
Introduzione – Corrotti e corruttori, di Enrico Calossi
Capitolo primo – Un disastro annunciato
Capitolo secondo – La legge non è uguale per tutti
Capitolo terzo – Uno “scellerato progetto”
Capitolo quarto – Impuniti alla luce del sole
Capitolo quinto – Sapevano, ma al danno aggiungono la beffa
Capitolo sesto – A Fenice Capanne altri veleni
Scheda n°I – Qualità dell’ambiente e tumori
Capitolo settimo – L’Acqua dell’Amiata e la salute
Scheda n°2 – Come difendersi dall’Arsenico nelle acque potabili
Capitolo ottavo – Una brutta fine per il Piombo nel sangue
Capitolo nono – Una prima vittoria sul Merse
Capitolo decimo – Gli inquinatori legiferano
Capitolo undicesimo – Una finta bonifica sul Merse
Capitolo dodicesimo – Dal Bruna l’inquinamento s’espande in pianura
Scheda N°3 – Un pericolo per la salute pubblica
Capitolo tredicesimo – La pianura di Follonica: un disastro
Capitolo quattordicesimo – Omissioni, prepotenza e impunità
Scheda N°4 – Le mie querele
Capitolo quindicesimo – Me ne frego!
Capitolo sedicesimo – Conclusione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *